duerocche

DUE ROCCHE


Sabato 25 aprile a Cornuda si correrà l’edizione 2015 della DUE ROCCHE

da Cornuda partiranno e si dipartiranno ben 5 percorsi:

6 Km  PERCORSO BREVE
12 Km MEDIA DIFFICOLTA’
14 Km PASSEGGIATA STORICA
21 Km MEZZA MARATONA
48 Km TRAIL

In bocca al lupo agli atelti che correranno questa gara, in particolare agli atleti della Scuola di Maratona impegnati nei vari percorsi, ecco i nomi
30 BERTUOL STEFANO
50 CARDIN ROBERTO
55 CASAGRANDE MARZIO
61 CECCHETTO ANDREA
79 CORAZZIN LUCA
80 CORAZZOL SAMUELE
509 DELLA LIBERA LUCA
625 MENEGHEL LUCIANO
239 SACCARDO BOLOGNINI SILVIA
735 SECCO FRANCESCA
761 TOMASI MATTIA

clicca qui per la lista completa dei partecipanti

STORIA DELLA DUE ROCCHE (dal sito ufficiale)

QUARANT’ANNI DI STORIA DELLA DUEROCCHE
Dal 1972, ogni anno, puntualmente in primavera, il 25 aprile, si allunga la vita atletica della DUE ROCCHE.
Nata per volontà di un gruppo di amici, trentasei anni fa, la Due Rocche, corsa podistica non competitiva (la terminologia sta ad indicare l’accesso alla gara anche ai non addetti ai lavori, cioè ai non tesserati), trae il suo nome dagli originari punti di partenza e di arrivo delle prime edizioni, ovvero la scalinata sottostante la Rocca monumentale di Asolo e il Santuario della Madonna della Rocca di Cornuda.
Col passare degli anni il percorso venne allungato portando a trenta il numero di chilometri da percorrere. La gara si suddivideva allora in una prima parte svolta su asfalto che vedeva gli atleti partire dal centro di Cornuda e arrivare alla Rocca d’Asolo, mentre la seconda metà, prevedeva che il ritorno degli atleti a Cornuda fosse svolto quasi completamente tra i sentieri dei colli Asolani e Cornudesi. Il percorso seguiva e ricalca tuttora antichi sentieri e mulattiere sulla dorsale dei colli Asolani, immerso in uno dei più belli e suggestivi angoli della marca Trevigiana.

LEGGI TUTTO